Commissione Scieri – Relazione Finale

Ho il piacere di pubblicare la relazione finale della Commissione parlamentare d’inchiesta sulla morte del militare Emanuele Scieri. Il 13 dicembre 2017 – una data significativa per molti siracusani ed a venti mesi dalla prima seduta – la Camera dei Deputati ha votato all’unanimità, con la sola astensione di Fratelli

Amoddio 5

D’Italia, la risoluzione sulla relazione finale della Commissione parlamentare d’inchiesta che ho presieduto. Un lavoro sfiancante, puntale ed approfondito che, con l’acquisizione di quasi seimila pagine di documenti e l’audizione di 76 persone, ha portato la Procura di Pisa a riaprire le indagini sul caso. Dal primo momento ho lavorato con determinazione nella ricerca della verità, con pieno rispetto e considerazione nei confronti delle forze armate e nella consapevolezza che le responsabilità penali sono individuali. Intrecciando gli elementi acquisiti nel 1999 dalla magistratura con nuovi elementi d’indagine acquisiti attraverso le audizioni, è stato possibile fornire nuovi elementi consegnati alla Procura della Repubblica di Pisa. In questi mesi di lavoro sono emersi dettagli sul clima generale che regnava nella caserma Gamerra di Pisa all’epoca dei fatti, la natura delle pratiche, il tipo di relazioni che venivano a stabilirsi tra anziani e reclute, il ruolo dei caporali, l’atteggiamento e la mentalità dei militari e le risposte date dai comandanti a livello di corpo e di brigata. Essere riusciti a far riaprire un’inchiesta dopo 18 anni di oblio è una grande vittoria che avvicina all’esigenza di verità e giustizia richiesta e portata avanti da chi non ha dimenticato. Adesso alla magistratura spetta il compito di indagare su quanto emerso.

a questo link la puntata di Chi l’ha Visto sul Caso Scieri del 17 gennaio 2018

(letto 2573 volte)

Comments are closed.