Diario dal Parlamento 7 maggio

Diario dal Parlamento

 

COMMISSIONE ECOMAFIE

Dopo la mia formale richiesta di intervento, La Commissione bicamerale d’inchiesta sui rifiuti è arrivata a SR per acquisire notizie sulla discarica  Cisma. Colgo l’occasione per ringraziare il Presidente della Commissione Alessandro Bratti che dal primo momento si è dimostrato interessato alla vicenda, ha sottoscritto la mia interrogazione sull’argomento ed ha accettato di tornare a Siracusa. Condivido e ribadisco il pensiero del Presidente Bratti che ha sottolineato come in questa vicenda non risalti solamente il problema ambientale – con evidenze ancora al vaglio della magistratura – ma soprattutto un’inquietante questione processuale dovuta alla falsità delle consulenze che hanno indotto in errore i giudici amministrativi.

 

ORGANICO TRIBUNALE

Esplicativo e molto utile l’incontro che si è tenuto a Roma tra una delegazione di magistrati e di avvocati siracusani con il Sottosegretario alla Giustizia Renato Migliore. Tema dell’incontro, la carenza di organico del tribunale di Siracusa e le inevitabili problematiche che da ciò derivano. All’incontro, che ho richiesto personalmente, dopo aver presentato alcune interrogazioni, hanno partecipato i magistrati Dott. Consiglio, Dott. Migneco, Dott. Nicastro, Dott. Cordio, Dott.ssa Salomone e gli avvocati Favi, Cristiano, Brandino e Rossitto. Il sottosegretario ha preso atto della gravissima situazione in cui versa il tribunale di Siracusa, che si ritrova in debito di organico, oberato di procedimenti e con numeri superiori alla media degli altri tribunali italiani, impegnandosi a porre rimedio. Nel corso dell’incontro si è dibattuto anche di personale amministrativo e di un incremento della pianta organica. Mi auguro che il Ministero intervenga in breve tempo per ristabilire l’equilibrio e permettere al tribunale di Siracusa di svolgere meglio e con maggiore celerità, la grande mole di lavoro per il bene della giustizia e di tutti i cittadini.

 

AGRICOLTURA BIOLOGICA

Riconoscere l’agricoltura biologica come attività di interesse nazionale con funzione sociale, basata sulla qualità dei prodotti, sul benessere degli animali e sulla riduzione degli inquinanti. È quanto prevede la legge approvata alla Camera che permette al settore dell’agricoltura biologica, in grande espansione, di dotarsi di strumenti all’avanguardia e di risorse che faranno crescere ulteriormente le aziende impegnate in questo comparto. Lo speciale

 

LEGITTIMA DIFESA

Rafforzare la legittima difesa all’interno dei principi della civiltà giuridica e della Costituzione. Questo l’obiettivo della riforma approvata dalla Camera che stabilisce un corretto equilibrio tra offesa e difesa. Il testo passa ora all’esame del Senato. Il dossier

Il mio intervento in aula

 

 

 

 

 

(letto 68 volte)

Comments are closed.